Martina. Stella del canto

alt

Personaggi – La ventenne comasca in finale alla kermesse canora “Una voce per Macherio” del 26 ottobre prossimo. È aperto il televoto

Sta nascendo a Como una nuova stella del canto. Quando la dote naturale, lo studio e la presenza scenica si fondono, guidati dalla volontà di riuscire, il gioco è “quasi” fatto. Diciamo “quasi”, perché di strada la 20enne comasca Martina Salvati ne ha ancora tanta di fronte a sé sul fronte artistico. Per ora all’orizzonte non ci sono ancora platee televisive come “X Factor” e affini ma… mai dire mai. Intanto però, viste la giovane età e la sua determinazione, che l’hanno già fatta

affacciare sullo star system della musica italiana, non è difficile pensare per Martina a una carriera di successo.
Certo, non è facile emergere. Oltre alla bravura, c’è un insieme di fattori non sempre facili.
Lei lo sa bene, ma già i suoi esordi sono di tutto riguardo. Martina, infatti, ha vinto la quarta edizione del concorso canoro “Canta Crevenna” e si è piazzata tra i diciotto finalisti della kermesse canora “Una voce per Macherio”.
Il festival, che ha in giuria nomi prestigiosi come il maestro Vince Tempera (autore di popolari sigle di cartoni animati e direttore dell’orchestra del programma tv La corrida) e Leda Bertè, la vede concorrente con un noto brano di Mina, Amore Unico Amore.
Martina, lei è molto giovane. A che età si è avvicinata al canto?
«Studio canto da quando avevo sette anni alla scuola “Nota su Nota” a Como, sotto la guida del soprano Ilaria Taroni. Dopo la maturità mi sono iscritta all’università , ma mi sono resa subito conto che non era quello che volevo per la mia vita. Così vorrei che la mia passione per il canto potesse diventare nel corso del tempo la mia vera professione».
Ha qualche cantante a cui ispirarsi?
«Per la verità, pur amando molte cantanti vorrei essere me stessa ed interpretare con la mia personalità ciò che canto, certo adesso punto in alto. Ho scelto un brano di Mina per il Festival di Macherio, è un’artista completa che mette tutti d’accordo per la sua grandezza. Mi piace molto la mia insegnante, pur non essendo particolarmente tagliata per la lirica apprezzo molto il suo stile e la sua bravura, anche se prediligo la musica pop».
Cosa si aspetta da questo festival e cosa ha fatto per partecipare?
«Era richiesta una “demo” con una cover o un brano inedito, da lì sono stata convocata per una prima selezione a Macherio. Siamo rimasti 18 cantanti per la finale del 26 ottobre prossimo a cui si aggiungeranno due altri ragazzi ripescati tra chi era stato scartato».
Nella finale confluiranno sia la votazione della giuria che la preferenza per l’artista espressa col televoto che resterà aperto fino al 26 ottobre, mandando un sms al numero 4883888. La finalissima è prevista a dicembre in Sardegna. Ai vincitori sarà offerto uno stage gratuito di tre giorni con Katia Ricciarelli e Vince Tempera.
A questo punto non resta che farle gli auguri sperando di vederla partire dalle sponde lacustri e approdare vittoriosa sulle spiagge della bella isola.

Federica Rossi

Nella foto:
Una foto della 20enne lariana Martina Salvati scattata sul Lago di Como

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.