Matty Foulds, un nuovo britannico per il Como

Matty Foulds

Era arrivato quasi di nascosto sul Lario e, dopo il mercato, sembrava che per lui non ci fosse posto nella rosa del Como. Ma di giorno in giorno lo staff tecnico ha apprezzato il suo impegno e l’approccio che ha avuto.
Ieri il Como 1907 ha comunicato di aver ingaggiato Matty Foulds con un contratto biennale con opzione. Difensore classe 1998 di nazionalità inglese, dopo essere cresciuto nel Bury Fc, a 18 anni è passato nelle file dell’Everton, dove è rimasto fino allo scorso anno. Con la formazione Under 23 di Liverpool ha vinto per due volte la Premier League 2 oltre ad aver collezionato diverse presente in Efl Trophy.
Ora questa esperienza nel Como dove trova altri compagni giunti dalla Gran Bretagna grazie ai buoni uffici del coordinatore tecnico Dennis Wise, l’attaccante Lewis Walker e il centrocampista Armit Bansal McNulty. Quest’ultimo è reduce dalla convocazione con la Nazionale Under 21 dell’Irlanda del Nord e prima di tornare a lavorare con i compagni sarà controllato e monitorato nel rispetto dei protocolli legati all’emergenza Coronavirus.
«Per me si tratta davvero di una grande e stimolante occasione – ha detto Foulds, dopo la firma del contratto – Sono molto felice di far parte di questo gruppo, con la possibilità di confrontarmi con una realtà nuova ed un calcio diverso. Una situazione davvero intrigante».
Per gli azzurri, ieri, allenamento doppio, come ogni mercoledì. La squadra di mister Marco Banchini si prepara per la trasferta di domenica prossima a Lucca, allo stadio Porta Elisa contro la formazione ultima in classifica del girone A.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.