Maxi multa per il circo di Muggiò

Circo Città di Roma a Muggiò

Le irregolarità non riguardano gli animali, ma il personale

Multe per oltre 46mila euro al titolare del Circo Città di Roma, che in questi giorni organizza gli spettacoli a Como, in piazza Atleti Azzurri d’Italia, nel quartiere di Muggiò.
L’uomo, 47 anni, è stato anche denunciato a piede libero per alcune irregolarità legate al personale in servizio.

I provvedimenti sono scattati al termine di un controllo effettuato nel pomeriggio di Santo Stefano dai carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro di Como e Varese e della stazione di Albate, competente per territorio.

I militari dell’Arma hanno accertato che il titolare non avrebbe verificato l’idoneità al lavoro del personale. I carabinieri avrebbero inoltre riscontrato anche carenze quali la mancanza di informazioni e corsi di sicurezza.

Una vera e propria stangata per il Circo, che si era aggiudicato l’area per questo periodo dell’anno, dopo una gara indetta da Palazzo Cernezzi alla quale avevano partecipato ben sei attività nazionali.

La concessione scade il 10 gennaio, salvo richiesta di proroghe. Non è escluso che la proprietà del Circo Città di Roma faccia ricorso contro la contravvenzione presentando la documentazione mancante.

I carabinieri non hanno invece riscontrato alcuna irregolarità sulle condizioni degli animali. Sia i carabinieri forestali di Como sia il personale del servizio veterinario hanno controllato la documentazione degli animali e le loro condizioni, senza riscontrare alcuna violazione delle norme. Quest’ultimo controllo era stato sollecitato con una lettera in Comune anche dagli ambientalisti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.