Miss Ciclismo, vittoria alla lariana Andrea D’Auria

Andrea D'Auria

La comasca Andrea D’Auria, 27 anni, mamma da pochi mesi di una bambina, Aurora, si è imposta nel concorso Miss Ciclismo per il 2020. La vittoria è stata sancita poche ore prima della mezzanotte dell’ultimo dell’anno.
La modella originaria di Erba è stata votata on-line: per ragioni legate al Covid, in questa occasione la manifestazione non è stata dal vivo, con gli appassionati che hanno espresso la preferenza attraverso i “social”. La comasca ha fatto il pieno di consensi, superando senza problemi ogni turno del tabellone.
Non solo. Al punteggio del pubblico, per semifinale e finale, andava aggiunto anche il voto della giuria di qualità composta dalle ex Miss Ciclismo. Per Andrea è stato comunque un plebiscito dal momento che ha conquistato pure il premio della critica.
La 27enne – non appena la situazione lo consentirà – sarà chiamata a fare da testimonial a gare, iniziative e a manifestazioni comunque legate al ciclismo.
Lei peraltro, è legata al mondo dello sport: il marito Massimo Bianconcini è uno specialista del freestyle-motocross ed è campione del mondo di salto in alto. D’Auria in passato è stata Miss Brianza Motor Show nonché “grid girl” in occasione del Gran premio di F1 a Monza; nel suo curriculum anche sfilate di moda e spot pubblicitari.

Andrea D’Auria con il marito Massimo Bianconcini, campione di freestyle-motocross

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.