Modellismo e solidarietà, va in scena la passione
Associazioni, Cronaca, Cultura e spettacoli, Sanità, Territorio

Modellismo e solidarietà, va in scena la passione

Folla di autorità e curiosi appassionati di modellismo da collezione questa mattina in via Natta a Como per l’inagurazione della mostra “Rossi di passione”, dedicata all’asso delle 2 ruote Valentino Rossi e ai trenini della mitica azienda Rivarossi di Sagnino fondata dall’ingegnere Alessandro Rossi.
L’esposizione è stata promossa da Alberto Vannelli, primario di Chirurgia generale all’ospedale Valduce e presidente dell’associazione Erone Onlus, e organizzata dal professor Vittorio Mottola, con allestimento curato dall’architetto Paolo Albano e dipinti dell’artista Silvio Curti. In scena in primo piano i modellini del fermodellista Giovanni Conti e del collezionista di modellini di Valentino Rossi Nicola Cavadini in un allestimento molto colorato accompagnato dalle canzoni di Vasco Rossi.
«Abbiamo trasformato lo Spazio Natta in un boutique della passione e dell’eccellenza italiana» ha detto Albano.
Ieri fra le autorità c’erano il presidente del consiglio regionale, il comasco Alessandro Fermi, il presidente della Provincia Fiorenzo Bongiasca e l’assessore alla Cultura di Como Simona Rossotti.
«Da bambino ho imparato cos’è la passione per il modellismo grazie a un negozio di famiglia dove passavo gran parte del tempo libero – ha detto Vannelli – Ora è sempre una forte passione che anima Erone Onlus nel fare rete per aiutare la cittadinanza a orientarsi alla ricerca delle cure di eccellenza in campo oncologico. Manca un’adeguata informazione e per questo abbiamo dato vita al portale web supportoncologico.it».
Vittorio Mottola ha portato il saluto di un discendente dell’ingegner Rossi, Marco Sessa: «Invito tutte le istituzioni – ha scritto il cugino dell’ingegnere in un messaggio – ha realizzare a Como il grande desiderio di Rossi , un museo dei trenini Rivarossi a lui dedicato, nessun’altra città più di Como dove ha svolto il suo operato per 50 anni è titolata a farlo».
Ha partecipato alla cerimonia anche il sindaco di Tavullia, la città di Valentino Rossi, Francesca Paolucci, che ha portato alla mostra alcuni gadget firmati dal campione come cappellini e magliette: «Un evento che ha un scopo molto nobile, spero diventi itinerante e possa arrivare nel nostro comune. Anche Valentino fa tanta beneficenza per ospedali oncologici pediatrici, tramite il suo fan club».

17 Novembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto