Mondiali di Linz, Ruta e Rocek in semifinale. Grande attesa per l’iridato Mondelli

Aisha Rocek

Doppia semifinale conquistata dagli atleti lariani ai Mondiali di canottaggio di Linz, in Austria, che, oltre ai titoli iridati 2019, assegnano i pass per le Olimpiadi di Tokio 2020. Notizie positive per Pietro Ruta e Aisha Rocek.
Nella gara dei quarti del “Doppio Pesi leggeri” maschile esultano Ruta e Stefano Oppo, che hanno conquistato il primo posto in una gara con un finale cardiopalmo con tre barche praticamente sulla stessa linea. L’Italia ha avuto la meglio su Norvegia, Nuova Zelanda e Portogallo.
Obiettivo semifinale centrato anche per il “Due senza” femminile di Aisha Rocek (Carabinieri-Canottieri Lario) e Kiri Tontodonati (nella foto), che con il tempo di 7’13’’110 ha conquistato un posto nella semifinale che si disputa oggi. L’equipaggio azzurro si è aggiudica il terzo posto dietro ad Australia e Irlanda.
Un Mondiale che entra nel vivo e che oggi vivrà una ulteriore giornata intensa. Grandissima è l’attesa, all’ora di pranzo, per la semifinale del “Quattro di coppia” italiano con a bordo Giacomo Gentili, Luca Rambaldi, Andrea Panizza e Filippo Mondelli (quest’ultimo portacolori di Canottieri Moltrasio e Fiamme Oro), che si sono presentati al via della rassegna iridata quali campioni del mondo in carica uscenti.
Questa mattina la partenza delle regate è fissata alle 9.30; la quinta giornata di competizioni a Linz sarà dedicata agli ultimi recuperi e alle prime semifinali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.