Mondiali, ottimo test per l’Italia di Stillitano contro la Germania

Santino Stillitano 2021

Ottimi riscontri per l’Italia di para ice hockey – l’hockey su ghiaccio per persone con disabilità – che si sta preparando per i prossimi Mondiali in Repubblica Ceca e che ha tra i suoi punti di riferimento il portiere comasco Santino Stillitano.

Nei giorni scorsi a Fondo (in provincia di Trento) gli azzurri hanno affrontato per tre volte la Germania, ottenendo altrettante vittorie: la prima sfida ha visto prevalere gli azzurri per 6-4, la seconda per 2-1, la terza con il punteggio di 3-2 (gara terminata ai rigori). Per l’Italia è stata l’ultima uscita in attesa della rassegna iridata 2021: la partenza per la Repubblica Ceca è prevista il giorno 14. Le partite si svolgeranno a Ostrava dal 19 al 26 giugno.
Stillitano, classe 1969, è stato schierato come titolare nella seconda partita.

Lo ammetto, prima di iniziare ero un po’ nervoso – dice il giocatore comasco – Poi, dopo la prima parata, ogni cosa è andata per il meglio. Per noi tutti il bilancio è positivo; la Germania è una formazione ben accreditata e sarà al via dei Mondiali. Aver vinto per tre volte è importante anche per il morale».
Nel proprio girone iridato di Ostrava, l’Italia incontrerà Norvegia, Slovacchia e Russia, mentre nell’altro raggruppamento si sfideranno Stati Uniti, Canada, Corea del Sud e Repubblica Ceca.

Le prime sei classificate al termine del Mondiale saranno qualificate automaticamente alla Paralimpiade di Pechino (in programma dal 4 al 13 marzo 2022), mentre le ultime due dovranno giocarsi l’accesso ai Giochi in un ulteriore torneo a quattro con le due squadre promosse dalla seconda divisione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.