Montoli tricolore Juniores di ciclismo, il Club Canturino festeggia

Montoli 1 Andrea

«Una soddisfazione immensa per Andrea e per tutta la nostra società». Paolo Frigerio, presidente del Club Ciclistico Canturino non nasconde la sua gioia. Ieri, infatti, con la maglia della Lombardia, Andrea Montoli – tesserato per la società brianzola – ha conquistato il titolo di campione italiano della categoria Juniores di ciclismo. A Montegrotto Terme, in provincia di Padova, Montoli ha mantenuto il pronostico. Alla viglia della corsa era infatti considerato uno dei favoriti. Per il Canturino, poi, una ulteriore soddisfazione, con l’ottavo posto di Alessandro Motta.
Montoli si è imposto dopo una fuga iniziata nel settimo dei nove giri di gara previsti. Al suo fianco Lorenzo Germani e Davide De Cassan. Quest’ultimo poi si è staccato e alla fine la corsa tricolore è stata decisa da una volata a due, con il lombardo di Parabiago che ha avuto lo spunto migliore rispetto al toscano, per la grande festa finale con dirigenti, tecnici e amici del Canturino che hanno raggiunto la località del Veneto.
Una storia particolare, quella di Montoli, che pochi anni fa ha vinto una battaglia ancora più importante, sconfiggendo un linfoma nel periodo in cui correva tra gli Allievi.
«Quest’anno è stato molto difficile – dice ancora il presidente Paolo Frigerio – Sapevamo di avere una bella squadra ma tutto era bloccato per l’emergenza Coronavirus. Una situazione frustrante dopo aver lavorato bene, e con i ragazzi che non avevano lasciato nulla di intentato. Ad un certo punto era stato pure ipotizzato uno stop alle gare in questo 2020».
«Una vittoria, quella di Montoli – conclude Frigerio – che anche per questi motivi ha grande significato per tutto il Club Ciclistico Canturino».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.