“Murder Mystery”, oggi set a Villa Olmo. Parco blindato fino a mezzogiorno
Cinema, Città, Cultura e spettacoli, Spettacoli, Territorio, Vip

“Murder Mystery”, oggi set a Villa Olmo. Parco blindato fino a mezzogiorno

Tutti pazzi per i divi della piattaforma digitale. A giudicare dai mezzi impiegati in città e sulla Regina dal fine settimana, la troupe di Murder Mystery sul Lario garantirà un indotto notevole: centinaia le persone coinvolte e un richiamo mediatico internazionale garantito.
E i comaschi stanno al gioco: complice il bel tempo, affollano i luoghi dove sono annunciate le riprese e sperano in autografi (ricordiamo che nel cast c’è anche il divo gallese Luke Evans).
Ieri il set lariano dell’anno ha ancora tenuto banco in centro storico a Como, dove non è escluso che torni prossimamente con apposito prolungamento dell’ordinanza che prevede le chiusure delle vie del centro al traffico e ai pedoni in caso di ciak.
I due attori principali, Jennifer Aniston e Adam Sandler, fotografati lunedì nel primo giorno di riprese in piazza Medaglie d’Oro e via Vittorio Emanuele, oggi dovrebbero essere nel parco all’italiana di fronte a Villa Olmo, blindata fino alle 12. Già ieri, nel pomeriggio, discreti ma inflessibili guardie del corpo impedivano a sguardi troppo curiosi l’accesso nella zona di via Cantoni dove è iniziato l’allestimento del set da parte dei tecnici.
A Como poi si tornerà a girare massicciamente in zona lago: in viale Puecher dove sorge l’Aero Club è infatti istituito il divieto di sosta con rimozione lunedì 6 agosto e poi dal 7 al 10 agosto anche in via Pietro da Breggia, piazzale Somaini, viale Masia, viale Vittorio Veneto, via Sinigaglia e Largo Borgonovo (il Tempio Voltiano sarà chiuso ai visitatori dall’8 al 10 agosto).
Oggi il Comune di Como ha predisposto, nel giorno della festa nazionale nella vicina Svizzera che notoriamente è un problema per la viabilità cittadina, la sospensione “saltuaria” della circolazione nella fascia oraria dalle ore 9 alle ore 13 in via per Cernobbio, «il tempo strettamente necessario alle riprese cinematografiche». È istituito il divieto di sosta in via per Cernobbio nell’area parcheggio della fermata del bus ‘Villa Sucota dalle 6 alle 14 «al fine di poter garantire la sosta dei veicoli utilizzati per il trasporto delle attrezzature necessarie per le riprese».
Da giovedì a martedì poi, le riprese cinematografiche si sposteranno sui paesi del lago dove ci saranno gli stuntmen impegnati negli ormai famosi e molto attesi inseguimenti in auto sulla Regina tra Moltrasio, Carate, Laglio ed Argegno, quindi sulla statale “Regina” e la provinciale 71, ossia la Vecchia Regina. Le riprese e le relative interruzioni del traffico, precisa la Prefettura, avverranno «non in via continuativa ma secondo intervalli e necessità operative». Sul set «saranno presenti esclusivamente gli operatori, gli stuntmen e personale di supporto logistico».

1 Agosto 2018

Info Autore

Marcello Dubini

Marcello Dubini mdubini@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto