Musei, convegno strategico per la regione insubrica

Villa Carlotta

Realtà museali unite da un comune destino: una card condivisa potrebbe renderle ancora più coese. Ore 10 del 7 novembre: chi ha a cuore il territorio insubrico segni in agenda questo appuntamento, il convegno “Terra di laghi – un territorio da esplorare” promosso in rete da Villa Carlotta, gioiello botanico e storico-artistico di Tremezzina che conclude in questo modo, guardando al futuro, un anno tanto particolare.
L’obiettivo dell’iniziativa è fare squadra ossia, si legge nel programma, «promuovere l’integrazione dell’area transfrontaliera con la definizione di uno strumento che metta in rete le realtà museali e gli itinerari ad esse collegati». In termini pratici, si propone l’adozione di una card unica. Il convegno è liberamente accessibile e si terrà come detto in modalità online, previa prenotazione. È richiesta l’iscrizione tramite modulo online pubblicato sul sito web: www.villacarlotta.it. Il convegno sarà promosso dal Lions per la Regio Insubrica e dall’Ente Villa Carlotta, con il patrocinio della Comunità di Lavoro Regio Insubrica. Mutuando una precedente esperienza collaudata dalla città di Torino dal 1995, poi estesa alla Regione Piemonte, che già unisce duecento realtà culturali, è nato “Abbonamento Musei” di Regione Lombardia che ha riscosso un notevole successo. Il tavolo di confronto vuole essere l’occasione per proporre questo modello anche alla Regio Insubrica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.