Nasconde la droga nella coda di cavallo

Intervento della polizia di frontiera

All’apparenza nulla di strano: due fratelli viaggiavano in una automobile con i rispettivi figli, per la precisione due neonati e un ragazzo di 10 anni. Nascosta nella coda dei capelli di uno dei due adulti, tuttavia, era stata occultata una dose di hashish che è caduta al suolo non appena gli agenti hanno chiesto di sciogliere la coda di cavallo.
L’operazione della polizia di frontiera è andata in scena nel pomeriggio di venerdì scorso sulla strada provinciale che da Lomazzo conduce a

Bizzarone. Una pattuglia ha infatti fermato un Alfa 156 con a bordo, come detto, due fratelli con i rispettivi figli, tre per la precisione, tra cui due neonati.
Alla successiva verifica dell’identità dei fermati, sono emersi precedenti per droga tanto che gli agenti hanno preferito verificare meglio perquisendo auto e vettura.
All’apparenza, tuttavia, nulla di strano.
Ma appena uno dei poliziotti, insospettito, ha chiesto ad uno dei due fratelli di sciogliere i capelli che teneva legati, dalla capigliatura è caduto un pezzettino di hashish del peso complessivo di 5 grammi.
La droga è stata immediatamente sequestrata, mentre l’uomo – visto comunque il piccolo quantitativo – è stato solo segnalato alla Prefettura di Como come assuntore di sostanze stupefacenti.
La conseguenza immediata è stata la sospensione della patente di guida.

M.Pv.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.