No della Regione a due fusioni di comuni lariani

LA DENUNCIA DI LUCA GAFFURI
Scartate dalla Regione due domande di fusione presentate da alcuni piccoli comuni comaschi. Si tratta dei progetti per l’accorpamento di Lenno, Mezzegra, Ossuccio e Tremezzo nel primo caso e di Menaggio, Grandola ed Uniti, Plesio e Bene Lario nell’altro. «In entrambi i casi – afferma il consigliere regionale del Pd Luca Gaffuri – le domande non risultano inserite tra gli 11 progetti di legge di fusione deliberati nella giunta regionale del 2 agosto scorso». Le motivazioni non sono note, ma l’assessore regionale all’Agricoltura, Gianni Fava, ha fatto sapere che prima di settembre non sono calendarizzate altre riunioni di giunta e pertanto sono rinviati al 2014 tutti i progetti di legge esclusi. «Chiederemo l’accesso agli atti per capire le motivazioni che hanno portato la Regione a non prendere in esame le due richieste – aggiunge Gaffuri – Valuteremo se presentare una domanda di supplementi di istruttoria per dare seguito alle richieste».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.