Lettere

Obiettivi primari: lavoro e lotta all’evasione

L’agenda del futuro esecutivo
Il mondo del lavoro continua a essere caratterizzato da un’autentica anomalia, creando di giorno in giorno una gran quantità di disoccupati. Crisi a parte, in questi anni non si è fatto nulla per modernizzare l’industria. Anzi, sono stati dati molti finanziamenti alle imprese senza vedere alcun risultato in grado di rilanciare il settore produttivo sia in quantità, sia in qualità.

Un altro aspetto che desta molta preoccupazione – e per affrontare il quale saranno necessari coraggio e determinazione – è legato all’evasione fiscale, in particolare alla necessità di recuperare dalla vicina Svizzera gli ingenti capitali espatriati…
Credo che entrambi i temi – il lavoro e la lotta all’evasione – dovranno essere al centro della prossima legislatura dopo le elezioni per il Parlamento. Certamente, per rilanciare il Paese e farlo uscire dalla palude in cui si trova, sarà necessaria una cultura sociale solida e diffusa nel futuro ceto politico del Paese.

Gianni Noli

13 gennaio 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto