Oltreconfine aiuti concreti per il settore della cultura

Il Cinema Teatro di Chiasso lancia gli spettacoli in streaming


Il Consiglio federale ha annunciato ieri nuovi concreti aiuti al mondo della cultura. Gli attori possono beneficiare in modo retroattivo, dal 1° novembre 2020, dell’indennità per perdita di guadagno.

«In questo modo è garantita loro la copertura ininterrotta dei danni subiti dal 20 marzo 2020», spiegano dal governo. Il sostegno è stato inoltre esteso agli operatori occasionali.

Sono state anche allentate le condizioni per richiedere aiuti finanziari d’emergenza. Il contributo è inoltre salito da 45mila a 60mila franchi. Aumentato anche il contributo per ciascun figlio, da 15mila a 20mila franchi. Soltanto quest’anno, la Confederazione elvetica ha messo a disposizione 130 milioni di franchi per il settore cultura.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.