Omicidio di don Roberto, duro intervento di Salvini contro l’immigrazione clandestina

Matteo Salvini

Il leader della Lega Matteo Salvini è intervenuto martedì 15 settembre, durante un comizio in provincia di Ferrara, sulla tragedia di don Roberto Malgesini, ucciso in piazza San Rocco a Como.

“Questa mattina – ha detto – un parroco mentre stava entrando in parrocchia è stato ucciso a coltellate da uno dei troppi immigrati clandestini che sono irregolarmente in questo paese e invece dovrebbero essere spediti a casa loro”.

“Invece di ringraziare Dio e gli italiani per le possibilità che gli danno, li ringrazia a coltellate – ha aggiunto – Don Roberto era un prete che amava gli ultimi. Ha smesso di vivere perché c’era chi non aveva il diritto” di essere in Italia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.