Open a Cantù: Giaquinta batte Canovi, nel maschile vince Dorio

Tennis Cantù premiazione

La comasca Eleonora Canovi, tesserata per Lumezzane e componente della squadra di serie A1, non è riuscita a bissare il successo del 2018 del torneo Open “Cosvim” organizzato dal Circolo Tennis Cantù. L’importante trofeo è finito nelle mani di una giocatrice di casa, Chiara Giaquinta, che su questi campi si allena tutti i giorni proprio in compagnia della Canovi. Una sfida tra amiche tra quelle che erano le teste di serie numero 1 e 3 dell’importante torneo nazionale. La finale è rimasta in equilibrio per poco, fino al 2-1 del primo set, quando la Giaquinta ha allungato prima 4-1 poi 6-2. Secondo set vinto agevolmente per 6-0 sempre dalla Giaquinta che ha così strappato dalle mani della compagna il trofeo brianzolo. «Una soddisfazione per noi avere due ragazze che su questi campi si allenano a giocarsi il titolo», ha poi commentato il presidente Antonio Serrago nel corso della premiazione. Nel maschile, invece, la testa di serie numero 1 – Emanuele Dorio, giocatore del Milago Tennis Center – non ha lasciato spazio all’avversario, Mattia Rossi (Ct Ceriano). Primo set chiuso sul 6-0, secondo incerto fino all’ultimo con il tie break a sancire il definitivo 7-6 (4). All’Open di Cantù erano iscritti in avvio 120 giocatori equamente suddivisi tra il tabellone maschile e quello femminile.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.