Ora il Politeama vale 2,5 milioni di euro

lavori al Politeama

Adesso il prezzo è giusto, ossia tiene conto dell’usura dell’immobile. Ed è caccia al compratore. Il Politeama di Como vale 2 milioni e mezzo. A deciderlo l’ultima perizia sull’ex cineteatro di piazza Cacciatori delle Alpi ereditato per l’82% delle quote dal Comune di Como. Il documento redatto dal collegio dei periti (espressione degli ordini di Architetti, Ingegneri, Geometri e periti industriali), sarà ufficiale soltanto la prossima settimana.
Ma il dato emerso ieri parla chiaro: sarebbe stato dimezzato il valore dell’immobile inaugurato nel 1910 e vincolato dalla Soprintendenza rispetto all’ultima perizia del 2011 che quantificava il Politeama attorno ai 5 milioni di euro.
Si tratta infatti di un terzo documento che arriva dopo i due rispettivamente del 2008 e il successivo aggiornamento del 2011. Ora però lo stato di corrosione e il degrado in cui la struttura versa hanno ridimensionato il valore della struttura. Che necessita di cure. Ad esempio, a settembre sono state apposte strutture tubolari a sostegno delle tre pensiline della facciata accanto alla porta di accesso principale e a breve l’intera facciata del Politeama, con il beneplacito della Soprintendenza, sarà ricoperta dalle impalcature, necessarie per la messa in sicurezza.
Perizia alla mano, la prossima settimana sarà dunque possibile procedere a una nuova manifestazione di interesse.
Si lavora anche a una serie di iniziative dedicata all’archivio della memoria del Politeama. Ad esempio si parla di immagini dei tanti artisti che hanno calcato il palcoscenico che saranno usate per decorare la facciata una volta che l’impalcatura prevista sarà operativa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.