Paolo Cecchetto, festa al rientro dalle Paralimpiadi

Paolo Cecchetto festeggiato

Festa a sorpresa ieri a Lurago Marinone per Paolo Cecchetto. Il comasco, campione di handbike, è stato accolto da un folto gruppo di parenti e amici al suo rientro in terra lariana. Cecchetto era reduce dalle Paralimpiadi di Tokyo, in cui ha conquistato la medaglia d’oro nella staffetta a cronometro.
Per Cecchetto, nato nel 1967, si è trattato del secondo oro a cinque cerchi della carriera agonistica: il primo era infatti giunto cinque anni fa a Rio de Janeiro nella prova in linea. Applausi e brindisi per il ciclista, che ora è atteso anche da una celebrazione ufficiale, come è stato annunciato dal sindaco del suo paese, Luigi Berlusconi.
Ma non soltanto: proprio nel 2016, nell’ultima volta in cui il Giro di Lombardia è partito da Como, Paolo Cecchetto, con l’altro oro paralimpico lariano Roberto Bargna (vincitore a Londra nel 2012) fu invitato alla partenza in piazza Cavour. Nel 2021 il via sarà di nuovo sulle rive del Lario e Paolo Frigerio, responsabile del comitato locale, intende ospitare ancora una volta l’atleta di Lurago Marinone.
Invito che è stato esteso anche dal Museo del Ciclismo del Ghisallo, dove tra l’altro due anni fa è stata inaugurata una sezione dedicata proprio agli atleti paralimpici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.