Paolo Conte e quel “gelato al limon” nato in Brianza

Paolo Conte

La Brianza ha visto nascere album italiani storici come “Creuza de ma” di De Andrè. Lo Stone Castle di Carimate, mitico studio di registrazione è stato anche la fucina del terzo album di Paolo Conte “Un gelato al limon”. Conte il 24 agosto, in luogo da destinarsi e in conformità ai protocolli sanitari (la decisione definitiva è attesa entro poche settimane), è atteso in concerto a Lugano.

Tra i musicisti di quell’album mitico due componenti della Premiata Forneria Marconi, il chitarrista Franco Mussida e il bassista Patrick Djivas, il batterista Walter Calloni, il clarinettista jazz di origine siciliana Salvatore Giumento ed il chitarrista argentino Juan Carlos “Flaco” Biondini, solitamente musicista con Francesco Guccini.
Il disco viene registrato tra marzo ed aprile del 1979 e anche il mixaggio fu eseguito negli Stone Castle Studios.

Un gelato al limon non ebbe successo dal punto di vista delle vendite, ma ebbe però il merito di attirare finalmente l’attenzione del grande pubblico sul cantautore astigiano grazie soprattutto ad alcune canzoni come “Bartali” (dedicata al grande ciclista Gino Bartali) e “Sudamerica”, o la stessa title track.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.