Parco giochi chiuso ai bambini per colpa di una grondaia

altLa città da cambiare
Amministratore del condominio in ferie, piazza vietata al pubblico
Da Ferragosto, un parco giochi del centro storico di Como è chiuso ai bambini per colpa di una grondaia. Succede nella piazza che i comaschi conoscono come “ex Fulda”, intitolata al parlamentare e ministro comasco Mario Martinelli, che quest’anno ha rafforzato la vocazione artistica.

Infatti è l’anima dell’estate cittadina dello spettacolo, con eventi dedicati alla lirica e al jazz che raccolgono numerosi consensi (il prossimo concerto sarà sabato 30 agosto).
La piazza, solitamente animata da numerosi bambini di ogni età che vi schiamazzano allegramente al riparo dal traffico con bici e pallonate, è già parzialmente interdetta all’attività ludica usuale proprio per via dei concerti estivi.

Poco male, dato che per le famiglie a poche decine di metri ci sono a disposizione i sempre gettonatissimi (specie dopo i recenti restauri) giochi dell’apposito parco comunale di via Vittorio Emanuele, cui si può accedere anche da piazza San Fedele, aggirando la basilica. Giochi, detto per inciso, che sono già preda di incuria e degrado, con cestini della spazzatura spesso ricolmi e maleodoranti a pochi centimetri dagli scivoli e dalle panchine.
Ma in piazza Martinelli, dalla settimana di Ferragosto, come detto, a causa di una grondaia pericolante, anche l’area giochi residua, che ha peraltro anche funzioni di educazione civica e stradale per pedoni e ciclisti, cui si accede tramite un’apposita rampa, è tuttora “off limits”. Con tanto di cartelli apposti sulle transenne che la delimitano e avvisano di un minaccioso «pericolo crolli».
La causa è appunto una grondaia che minacciava nei giorni scorsi l’area sottostante, e che ha richiamato l’attenzione dei vigili del fuoco ma anche dei tecnici del Comune.
Palazzo Cernezzi ha provveduto prontamente con i suoi uffici ad avvisare della necessaria messa in sicurezza la proprietà dello stabile, che è di un privato. Ma, come fa sapere l’ufficio stampa di Palazzo Cernezzi, l’amministratore del condominio risulta tuttora assente per ferie. E così a distanza di giorni dal distacco della grondaia, in attesa che rientri l’amministratore, si è reso necessario mantenere le transenne con il relativo divieto di accesso all’area giochi di piazza Martinelli.

Nella foto:
L’area giochi della piazzetta “ex Fulda” interdetta al pubblico causa pericolo di crolli (fotoservizio Mattia Vacca)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.