Per il consulente è una cleptomane. Donna patteggia quattro mesi di pena

Dopo l’ennesimo furto a Como

(m.pv.) La 48enne soffre di problemi psicologici che la portano a non rendersi conto di quello che fa. Ed è per questo motivo che per la quarta volta in pochi mesi sarebbe stata sorpresa a uscire dai negozi senza pagare. Una cleptomane, insomma, secondo il consulente della difesa. Ma la donna ha comunque rimediato 4 mesi (patteggiati) e 200 euro di multa. L’ultimo episodio che l’ha vista protagonista è stato nel fine settimana in un negozio di bigiotteria di viale Innocenzo. In quest’ultimo caso aveva rubato braccialetti e altri prodotti per 70 euro. Sorpresa, non aveva battuto ciglio e aveva restituito tutto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.