Pinacoteca sonora con il Conservatorio

Pinacoteca di Como

Giovedì 13 maggio alle ore 16 appuntamento con Valeria Vecerina, violino, e Chiara Maffeis, violoncello, in concerto presso la Pinacoteca di Como in via Diaz 84.
La locandina del ciclo “La pinacoteca sonora” nell’ambito delle celebrazioni del 25° di autonomia del Conservatorio Verdi di Como prevede pagine di Gaspar Cassadò (Spagna, 1897-1966), Suite per violoncello solo, e di Eugène Ysaÿe (Belgio, 1858-1931), Sonata Op. 27 n. 4 per violino solo. Gli autori, entrambi grandi virtuosi, rispettivamente di violoncello e violino, restituiscono nei due brani un affresco del primo Novecento europeo: la passione, il calore e la sensualità della Spagna con chiare pennellate
francesi, in contrasto con la severità del Belgio, aristocratico, ma talvolta improvvisamente leggero.

L’opera da camera in un atto “Colloquio col tango” composta nel 1959 da Raffaello de Banfield verrà eseguita invece nello stesso cartellone domenica 16 maggio 2021 alle ore 17 presso l’Auditorium di San Fermo della Battaglia. Gli esecutori saranno gli allievi della classe di arte scenica del Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Como. Il cast è composto dai soprani Chiara Negretti e Claudia Riso, dal mezzosoprano Benedetta Mazzetto, dal tenore Masaya Habu, accompagnati dalla pianista Gaia Luce Gervasini parimenti allieva del Conservatorio. La regia ideata dalla docente Stefania Panighini prevede anche l’inserimento didue ballerini professionisti: Cristina Bertuzzi e Alvise Pablo.La composizione – di assai raro ascolto – racconta della vecchia artista Carmen Gloria. Ricordi,vanità, rimpianti e rancori tratteggiano il monologo della donna che, in preda al delirio, si sdoppiain tre distinte versioni di sé, tanto diverse, ma drasticamente facce della stessa medaglia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.