Piscina di Muggiò, cattive notizie. Niente bagni almeno per due mesi

torneo di nuoto piscina di Muggiò

Non una settimana o due, come avevano preventivato i più ottimisti, ma tempi molto lunghi per la riapertura della piscina olimpionica di Muggiò. L’assessore ai Lavori pubblici di Palazzo Cernezzi, Vincenzo Bella ha spiegato ieri a Espansione Tv che la struttura potrà essere nuovamente agibile soltanto tra qualche mese.
Ieri l’assessore ha fatto il punto della situazione in commissione comunale. L’accordo con la Federnuoto per la gestione dell’impianto sarebbe stato raggiunto.
La progettazione e la realizzazione di tutti i lavori previsti saranno di competenza della Fin, ma sarà Palazzo Cernezzi a pagare il conto.
Ricordiamo che la maggiore piscina della città è chiusa da luglio.
«I lavori non riguardano la ristrutturazione, ma la manutenzione straordinaria – ha spiegato l’assessore Vincenzo Bella – sono necessari per la chiudere Segnalazione certificata di inizio attività». Si deve insomma poter chiudere la “Scia” con tutte le prescrizioni imposte dai vigili del fuoco e dalla Cpv, commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo.
Un ritardo di mesi rischia dimettere però in ginocchio le associazioni sportive che utilizzano abitualmente Muggiò per corsi, gare e partite di pallanuoto. Senza dimenticare i tanti appassionati del nuoto libero.
Una situazione che chi si occupa di attività natatoria a qualsiasi livello ha purtroppo già vissuto per i cantieri tra Muggiò, Casate e la Sinigaglia.
In queste ore le società sportive si stanno cautelando con i propri iscritti cercando spazi d’acqua negli impianti vicini, anche al di fuori della provincia. Per i nuovi corsi riservati ai più piccoli, la Como Nuoto ha comunicato ad esempio che «l’inizio dei corsi e delle attività sportive agonistiche è sospesa almeno per il bimestre in corso. La vostra preiscrizione resta comunque valida qualora voleste confermare la stessa alla riapertura dell’impianto».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.