Polizia stradale: dieci multe al giorno sulla Regina. I dati di luglio e agosto
Cronaca

Polizia stradale: dieci multe al giorno sulla Regina. I dati di luglio e agosto

Dieci contravvenzioni al giorno. Una vettura trovata senza assicurazione ogni due giorni. Quindici automobilisti sanzionati perché trovati alla guida con il cellulare intenti a telefonare o a mandare messaggi. Sono i numeri dei due mesi di presenza della polizia stradale di Como lungo la statale Regina che costeggia il lago, sponda Ovest.

Lo scorso 2 luglio infatti era iniziata l’attività del distaccamento estivo di Ossuccio nel Comune di Tremezzina. Distaccamento che ora ha chiuso dando appuntamento all’anno prossimo e “staccando” numeri importanti. A partire appunto dalle multe, 624 in totale per 679 punti decurtati. In totale le problematica strada è stata pattugliata da 206 auto della polstrada, con 14 incidenti rilevati, 28 patenti ritirare e 38 carte di circolazione rimaste nelle mani degli agenti.

Tra le sanzioni – come detto non meno di 10 al giorno – a spiccare più della guida in stato di ebbrezza o dell’eccesso di velocità, sono state due categorie in forte ascesa: l’assenza di assicurazione (una infrazione rilevata ogni due giorni) e quella con l’utilizzo del telefono cellulare. Distrazione particolarmente pericolosa non solo per chi è al volante ma anche per gli altri ignari automobilisti, pedoni o motociclisti.

4 settembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto