Ponte dei Lavatoi, camion e pullman forzano le barriere e ignorano il divieto

Camion Ponte Lavatoi

Una manovra vietata e decisamente molto pericolosa. Eppure nei giorni scorsi, sul ponte dei Lavatoi – da oltre un anno chiuso a camion e mezzi pesanti – si sono visti transitare un pullman turistico e una motrice di un Tir.
E non si tratta purtroppo di un caso isolato ma di episodi che si ripetono con una certa frequenza. Il viadotto necessita di interventi strutturali. Lavori lunghi e impegnativi, fino al termine dei quali i mezzi pesanti non potranno passare sul ponte. Alle due estremità sono stati messi dei jersey in cemento armato, che restringono la carreggiata e obbligano i veicoli a uno stretto slalom per accedere al viadotto. Di fatto, un dissuasore per camion e mezzi pesanti.
Eppure, come detto, nonostante queste barriere, e nonostante il divieto sia ampiamente indicato agli estremi del viadotto, periodicamente qualche autista forza il blocco e si infila sul ponte dei Lavatoi con un mezzo pesante, come provano queste fotografie scattate nei giorni scorsi da un telespettatore di Etv e inviate in redazione. Prima una motrice di un camion, poi un pullman turistico straniero. «Proprio nelle scorse ore ho ricevuto un’altra segnalazione simile – spiega Elena Negretti, assessore alla Sicurezza del Comune di Como – Sono comportamenti sconsiderati e pericolosi. Ne parlerò con l’assessore alla Mobilità, Bella, e con il comandante della Polizia locale, Ghezzo».
Si cercherà intanto di intervenire sui trasgressori ripresi dalle fotografie. «Abbiamo le targhe di questi mezzi quindi risaliremo a chi ha commesso un’infrazione così pericolosa», aggiunge sempre l’assessore alla Sicurezza del Comune di Como.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.