Precipita nel vuoto per oltre cinque metri: grave operaio a Ossuccio
Cronaca

Precipita nel vuoto per oltre cinque metri: grave operaio a Ossuccio

Grave incidente sul lavoro questa mattina a Ossuccio, nel territorio del comune di Tremezzina. Un operaio di 38 anni, in servizio per un’azienda che si occupa di impianti, stava lavorando in un capannone di via Vaccani. Per cause ancora in fase di accertamento, l’uomo avrebbe sfondato un lucernario e sarebbe precipitato nel vuoto da un’altezza di oltre 5 metri.

Immediata la richiesta di intervento al 118 che è stato allertato in codice rosso, quello di massima gravità. Ad Ossuccio è intervenuta l’ambulanza della Croce Rossa di Menaggio, oltre ai vigili del fuoco che hanno lavorato a rimettere in sicurezza l’intera area dell’incidente.

Vista la gravità della situazione è stato poi chiesto l’intervento dell’elisoccorso del 118, che ha trasportato l’operaio all’ospedale di Circolo di Varese. L’uomo è ricoverato nel reparto di Rianimazione e la prognosi è riservata.

17 settembre 2018

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto