Premio Torriani, ospite il presidente federale Dagnoni

Cordiano Dagnoni

Un nuovo importante ospite si è aggiunto all’elenco dei personaggi che lunedì saranno ospiti al Museo del Ciclismo del Ghisallo in occasione della consegna del Premio Vincenzo Torriani. Ha infatti annunciato la sua presenza Cordiano Dagnoni, nella foto, da poche settimane nuovo presidente della Federazione ciclistica tricolore.

In ossequio alle disposizioni anti-pandemia, la consegna del Premio internazionale intitolato a  Vincenzo Torriani, “Per chi ama il ciclismo e lo fa vivere”, edizione numero 23 – a 25 anni  dalla scomparsa dello storico patron del Giro d’Italia – avrà luogo lunedì 31 maggio  a mezzogiorno con ingresso a inviti: la ridotta capienza del Museo del Ghisallo, la casa dei ciclisti che ospiterà la cerimonia, vedrà in presenza i premiati Peter Sagan, Linus e Pier Augusto Stagi, oltre a Dino Zandegù che riceverà il “Cuore d’argento”. Personaggi che saranno festeggiati da un numero limitato  di invitati.

Il Premio Vincenzo Torriani, voluto dai figli del patron e sotto l’egida di Rcs Sport-La Gazzetta dello Sport, consiste in una statuetta in bronzo raffigurante un corridore stilizzato, realizzata dallo  scultore Domenico Greco. Presenta il vicedirettore della Gazzetta, Pier Bergonzi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.