Cronaca

Processione del Venerdì Santo in città: in diecimila dietro la Croce

processioneIl corteo ha creato disagi al traffico a causa della chiusura di alcune strade

La tradizionale processione del Venerdì santo, partita con un leggero ritardo poco dopo le 15 dalla basilica del Crocifisso per consentire a un’ambulanza di soccorrere un signore anziano colto da un malore non grave, si è snodata oggi pomeriggio lungo le vie della città. Circa diecimila i fedeli presenti. Tanti i bambini fermi a bordo strada che il vescovo di Como ha voluto salutare con particolare affetto.

Diverse le soste di monsignor Diego Coletti per stringere le mani e benedire i disabili e gli infermi accompagnati in corteo dall’Unitalsi (unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e Santuari), una delle numerose associazioni presenti alla processione. Tra queste anche Comocuore, la Croce Rossa e la Croce Azzurra di Como. Il corteo ha percorso il cosiddetto tragitto “corto” e dopo aver risalito via Cadorna si è fermato davanti alla chiesa di San Bartolomeo. Il corteo ha creato disagi al traffico a causa della chiusura di alcune strade.

29 marzo 2013

Info Autore

Mauro

Mauro Peverelli mpeverelli@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto