Processo Dell’Utri, un mese di sconto in Appello

DA 9 A 8 MESI PER LA CASETTA SULL’ALBERO
Si è concluso con lo sconto di un mese, da 9 a 8 mesi di condanna, il processo di appello all’ex senatore del Pdl Marcello Dell’Utri, sul banco degli imputati per la casetta di tre piani, di 70 metri quadrati, costruita senza le necessarie autorizzazioni su un albero all’interno del parco della villa di Torno poi venduta dallo stesso Dell’Utri a Silvio Berlusconi. In primo grado, nel marzo scorso in Tribunale a Como, l’ex senatore azzurro era stato condannato a 9 mesi e al pagamento di un’ammenda di 10mila euro.

Ieri a Milano, come detto, la Corte d’appello ha ridotto di un mese la condanna. La vicenda risale al 2009, quando una denuncia anonima portò a una serie di controlli del Comune all’interno del parco.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.