Procura una valanga, comasco denunciato in Piemonte

alt

Il caso – L’uomo era in vacanza con due amici

(a.cam.) Un uomo di 37 anni di Anzano del Parco è stato denunciato per aver provocato una valanga sui monti di Bardonecchia, in provincia di Torino.
Della stessa accusa dovranno rispondere anche due amici del comasco, tra i quali una donna che è stata investita dalla stessa slavina ed è stata salvata grazie all’intervento del Soccorso Alpino. Giovedì scorso, il giorno di Santo Stefano, i tre amici, appassionati di snowboard, hanno raggiunto le piste del comprensorio di Bardonecchia, dove

stavano trascorrendo le vacanze.
Secondo quanto ricostruito dai carabinieri piemontesi, gli sciatori, nonostante l’allarme valanghe al massimo livello, si sono avventurati in una discesa fuori pista. Proprio questo avrebbe provocato una slavina.
La neve si è staccata all’improvviso. Uno dei tre amici, una donna di 36 anni di origine serba residente in provincia di Monza-Brianza è stata investita dalla massa bianca. L’allarme è scattato immediatamente e si è levato in volo l’elicottero del 118. La sciatrice è stata trasportata all’ospedale Cto di Torino. Non sarebbe in pericolo di vita, ha subìto un grave trauma alla schiena ed era in ipotermia quando è stata tratta in salvo.
Le sue condizioni non le hanno risparmiato una denuncia per procurata valanga, la stessa accusa rivolta al 37enne di Anzano del Parco e all’altro amico, un 32enne della provincia di Monza- Brianza. La notizia è stata confermata ieri dai carabinieri della compagnia di Susa, che coordinano le indagini con i militari della stazione di Bardonecchia.
Sempre a Bardonecchia, nella stessa mattinata di Santo Stefano un’altra valanga ha ucciso un ragazzo francese di 24 anni.
Il giovane stava sciando con i due fratelli di 22 e 27 anni. Anche in questo caso, secondo la ricostruzione dei carabinieri, i tre stavano sciando fuori pista quando si è verificata la slavina. I fratelli del 24enne sono stati denunciati per valanga colposa e omicidio colposo.

Nella foto:
L’elicottero del 118 è intervenuto per soccorrere una donna

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.