Quando il cinema sogna le Olimpiadi. Dal 4 luglio proiezioni al Museo Giovio

Pellicole d’autore
Nell’anno delle Olimpiadi, la rassegna Al cinema con l’archeologo promossa da Comune di Como e Famiglia Comasca e curata da Mario Bianchi, partirà il 4 luglio al Museo Archeologico Paolo Giovio in piazza Medaglie d’Oro 1 a Como, alle 21.30, con la pellicola più famosa e particolare dedicata ai giochi, Olimpia, della mitica regista tedesca Leni Riefenstahl, che in occasione delle Olimpiadi del 1936 realizzò un documentario in due parti di così grande interesse e bellezza da far dimenticare
il nefasto committente, Adolf Hitler. L’origine delle Olimpiadi, con l’impresa di Fidippide che corse da Maratona ad Atene per annunciare la vittoria sui Persiani, rivivrà poi in un piccolo film del 1960, La battaglia di Maratona. Non mancheranno altri titoli epici come Momenti di Gloria, vera storia dei campioni universitari di Cambridge in allenamento per Parigi 1924. Proiezioni a ingresso libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.