Raggiro sulla vendita di orologi, condannata

TRUFFA A UNA COMASCA
(a.cam.) Una donna di 42 anni, residente in Toscana, è stata condannata a 4 mesi di reclusione e a una multa di 40 euro perché ritenuta responsabile di una truffa ai danni di una comasca. La vittima ha acquistato online alcuni orologi per un valore complessivo di 400 euro, pagando la merce facendo una ricarica su un Postepay indicato su un sito di vendite online. L’acquisto si è rivelato però un raggiro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.