Riapre “The Last Supper recall” con gli artisti Filippo Avalle e Bruno Bordoli

Bruno Bordoli dipinto La morte tra la gente

Martedì 23 febbraio dalle ore 17 riapre al pubblico “The Last Supper recall”, mostra collettiva allestita presso la Galleria Credito Valtellinese fino a venerdì 26 marzo. Il talk con gli artisti Filippo Avalle, Bruno Bordoli, Elia Festa, la presentazione del catalogo e la proiezione del film di Andy Warhol “Salvador Dalì” sono i momenti salienti che accompagnano la visita alla mostra.
A partire dal re-opening e per le due settimane successive sono organizzati incontri, con prenotazione obbligatoria, dedicati alla visione delle opere filmiche di Andy Warhol. “The Last Supper recall” approfondisce il tema dell’Ultima Cena con opere di Daniel Spoerri e degli artisti contemporanei comaschi Filippo Avalle e Bruno Bordoli, con Elia Festa, accompagnate da una sezione dedicata a proiezioni e filmati, fra cui alcuni film di Andy Warhol del 1963, realizzati in pellicola 16mm, in prestito dal MoMA di New York. La mostra è arricchita da un consistente corpus documentario con cataloghi, ristampe, poster e la serie di vintage prints di Maria Mulas con ritratti di Warhol realizzate in occasione della mostra del 1987. La mostra è prodotta dalla Fondazione Gruppo Credito Valtellinese. Ingresso gratuito, accesso per 22 persone alla volta. Info www.creval.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.