Rissa in piazza ad Albate. Agente della polizia locale colpito con un calcio al volto: è in ospedale

Albate, controlli e posto di blocco della polizia locale, via Canturina (Piazza del Tricolore) direzione Cantù

La polizia di stato e la polizia locale sono al lavoro per ricostruire quanto accaduto domenica sera, intorno alle 19, tra piazza del Tricolore e la Canturina ad Albate. Secondo i racconti dei presenti, a scontrarsi sarebbero stati due gruppi di persone, uno più giovane (che stazione ad Albate), il secondo più “anziano”, non abitudinario della zona.

I primi interventi sono però stati richiesti da alcuni automobilisti, che avevano notato gli assembramenti in piazza. Per questo motivo sul posto è stata inviata una pattuglia della polizia locale che si è però trovata di fronte ad una rissa appena conclusa con degli strascichi ancora in corso.

In questo momento sarebbe avvenuto il fatto più grave: uno dei presenti avrebbe spintonato a terra un agente colpendolo poi al volto con un calcio. Il vigile avrebbe riportato fratture allo zigomo, e si trova ora ricoverato all’ospedale Sant’Anna di Como.

I protagonisti dell’aggressione si sono poi dileguati. La polizia di stato e la polizia locale stanno cercando ora tutti i testimoni (in piazza c’era molta gente che rientrava a casa, la messa della sera era appena finita) e stanno anche recuperando le immagini delle telecamere di sicurezza poste nella zona.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.