Riveder le stelle cadenti al Museo del Ghisallo: l’osservazione nella notte di San Lorenzo

Museo del Ciclismo Ghisallo

La notte delle stelle cadenti sia avvicina. Le cosiddette “lacrime di San Lorenzo” attraverseranno i nostri cieli fino al 24 agosto. Ma la loro intensità, sarà massima nei giorni tra il 10 e il 12 agosto.
Per celebrare questo speciale spettacolo delle comete, il Museo del ciclismo del Ghisallo, a Magreglio, ha pensato di dedicarle una iniziativa, “Stelle al Museo”. Lunedì 10 agosto, alle ore 20.45, i visitatori saranno accolti in un’inedita cornice notturna. Il divulgatore scientifico Loris Lazzati accompagnerà i partecipanti in una visita speciale al Museo sul far della sera, al termine della quale, dopo una introduzione teorica di astronomia (che sarà trasmessa anche in diretta sulla pagina Facebook del Museo del ciclismo), ci si sposterà nello spazio esterno del Museo per ammirare con il telescopio le stelle cadenti e per scoprire i segreti delle costellazioni e dei pianeti Giove e Saturno.
La visita inizierà alle ore 20.45 e terminerà intorno alle ore 23. È obbligatoria la prenotazione al numero 031.965885 (segreteria del Museo) o via mail scrivendo all’indirizzo info@museodelghisallo.it. È consigliabile presentarsi in anticipo per poter gestire gli accessi all’ingresso nel rispetto del protocollo di sicurezza sanitaria, che prevede posti a sedere distanziati, obbligo dell’uso della mascherina, presenza di dispenser di gel disinfettante. I posti sono limitati a 25 persone. Costo del biglietto di ingresso: 10 euro. In caso di maltempo l’evento sarà rimandato al giorno successivo, martedì 11 agosto.
La serata dedicata alla osservazione delle stelle cadenti potrà essere l’occasione per scoprire con la guida la collezione del museo. Un’esperienza adatta sia a grandi e che ai piccoli visitatori. Le diverse aree espositive ripercorrono la storia del ciclismo internazionale e i suoi più illustri protagonisti, attraverso cimeli e raccolte video e fotografiche. Il Museo vanta la più esclusiva collezione di maglie rosa del Giro d’Italia. Info: www.museodelghisallo.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.