Royal Caribbean vieta imbarco ai cinesi

Passeggeri e equipaggio

(ANSA) – ROMA, 8 FEB – A fronte della diffusione del coronavirus la compagnia da crociere americana Royal Caribbean ha annunciato il bando sulle proprie navi per tutti i potenziali passeggeri e membri dell’equipaggio con passaporto cinese, a prescindere da quando abbiano visitato la Cina l’ultima volta. La misura riguarda anche chi ha passaporto di Hong Kong e Macao. Lo scrive il Guardian. L’annuncio della società di base a Miami segue il ricovero per motivi precauzionali di quattro passeggeri in New Jersey, provenienti dalla Cina, dopo il riscontro di sintomi sospetti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.