Ruba solo maglie firmate Armani. Preso il ladro amante della moda

Erba
Non si può certo dire che il colpo non fosse stato preparato e che, soprattutto, il giovane arrestato non avesse buon gusto. Perché nella sua borsa perfettamente schermata con barre di alluminio, in grado di eludere ogni tipo di antitaccheggio, erano finite ben 10 magliette del noto stilista Giorgio Armani per un valore complessivo di 1.300 euro. Il furto non è però andato a buon fine, sia per l’intervento degli addetti alla vigilanza, sia per il successivo arrivo sul posto dei carabinieri
della stazione di Erba. In manette con l’accusa di tentato furto in concorso – anche se il complice non è stato individuato – è finito un romeno di 30 anni in Italia senza fissa dimora. Il fatto risale alla giornata di giovedì, al Taurus Sport di Erba. L’uomo, assistito dall’avvocato Annamaria Scialoja, è finito ieri mattina a processo per direttissima davanti al giudice monocratico di Como dove ha rimediato – con il rito Abbreviato – la pena di 2 mesi e 100 euro di multa.

Mauro Peverelli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.