Como, le multe fruttano 9mila euro al giorno Stampa
Martedì 22 Luglio 2014

altLa classifica del “Sole-24 Ore”
Como al 29° posto in Italia con oltre 3 milioni di euro incassati
Ogni comasco munito di patente lascia in media, nelle casse del Comune, quasi 61 euro all’anno (60,9 per la precisione) tra multe e contravvenzioni. Per un totale di 9.282 euro incassati quotidianamente da Palazzo Cernezzi.
Una classifica, quella diramata ieri dal “Sole-24 Ore”, che piazza Como al 29° posto assoluto in Italia su un totale di 108 città monitorate. I numeri sopra riportati fanno riferimento all’anno 2013, e portano il totale delle multe incassate in dodici mesi a 3.388.169 euro.

 
 
Contromano, travolse e uccise un barista. In Appello “sconto” di un anno e 4 mesi Stampa
Martedì 22 Luglio 2014

alt Incidente mortale tra Cucciago e Cantù
Sconto sensibile, davanti ai giudici dell’Appello di Milano, per Carmine Cirillo, 40enne a processo per la morte del barista brianzolo Maurizio Punzi, avvenuto la sera del 10 maggio di un anno fa.
La vittima, in sella ad una Ducati, si scontrò frontalmente con un furgoncino Renault Kangoo che procedeva contromano. Un impatto che non lasciò scampo al motociclista, che aveva appena chiuso il suo bar di Cucciago e stava facendo ritorno a casa.
Al volante del furgone un 40enne milanese che, tra l’altro, ammise di essersi messo alla guida ubriaco. L’uomo, dopo l’incidente, lasciò il furgoncino in mezzo alla strada e si allontanò a piedi, senza preoccuparsi né delle condizioni di Punzi né di chiamare i soccorsi. 

 
 
Bizze del maltempo, freddo e grandinate Stampa
Martedì 22 Luglio 2014

altRisvolti e problemi di una pazza estate
Le previsioni: settimana soleggiata. Ma domenica pioverà
Una situazione meteorologica instabile, con un’estate che continua ad essere caratterizzata da freddo, precipitazioni e grandinate. Nella notte tra domenica e lunedì, buona parte della Valle Intelvi si è svegliata sotto i colpi di una violenta grandinata. E dove non scendevano i chicchi di ghiaccio la pioggia era copiosa.
A fronte di un sabato caldo (anche se non è comunque mancato qualche scroscio di pioggia) tra domenica e lunedì si è registrato un forte calo delle temperature, almeno

 
 
Fioretto iridato a squadre: Arianna Errigo per l’en-plein. Azzurre in semifinale Stampa
Martedì 22 Luglio 2014

altDopo l’oro nell’individuale, oggi la lariana punta al bis con il “Dream team” azzurro
Caccia alla seconda medaglia d’oro: Arianna Errigo, oggi, scende in pedana ai Mondiali di Scherma a Kazan, per concedere il bis, a distanza di pochi giorni dalla conquista dell’oro nella prova individuale di fioretto.
L’ottava giornata di gara ai Campionati del Mondo segna infatti il ritorno in pedana del fioretto azzurro. Sono in palio  i titoli iridati a squadre di fioretto femminile e fioretto maschile.
Alle 8.45 (le 6.45 in Italia) è salito in pedana il Dream Team di fioretto

 
 
«Non ci sono soldi per via Napoleona. Basta litigare, ora lavorate insieme» Stampa
Domenica 20 Luglio 2014

altDopo le polemiche
L’assessore regionale gela le speranze sulla cittadella sanitaria
Un messaggio telegrafico arriva dal Pirellone. Mittente: Mario Mantovani, assessore regionale alla Sanità. Destinatari: il direttore generale dell’Asl di Como, Roberto Bollina, e i politici lariani. Oggetto: il futuro della cittadella sanitaria di via Napoleona, fonte perenne di roventi polemiche. Lapidario il contenuto. «Ora basta litigare. Stop a inutili discussioni. È fondamentale la condivisione e lo spirito collaborativo in attesa di poter trovare le risorse necessarie per l’operazione che, attualmente, non ci sono», dice l’assessore, nonché vicepresidente di Regione Lombardia, chiudendo in un colpo solo - o forse, sarebbe meglio dire, rinviando alla prossima occasione – una polemica infinita.

 
 
Futuro incerto per il San Martino Stampa
Domenica 20 Luglio 2014
Dopo la recente bocciatura del progetto per la realizzazione di quello che avrebbe dovuto essere il primo lotto del campus universitario, la collina dell’ex ospedale psichiatrico resta utilizzata solo per metà. Dall’area di via Castelnuovo, inoltre, l’Asl dovrebbe andarsene per trasferire uffici e ambulatori in via Napoleona. 
 
Ticosa, non ancora conclusa la bonifica Stampa
Domenica 20 Luglio 2014
La vecchia tintostamperia è stata abbattuta all’inizio del 2007, il colossale progetto di riqualificazione dell’area è naufragato nel 2010, la bonifica del terreno non è ancora conclusa. Così, oggi, al posto della Ticosa, in via Grandi vi è soltanto una grande spianata, il cui destino è tutto da inventare. 
 
«Impossibile ridare vita all’autosilo Valmulini senza un insediamento nell’ex Sant’Anna» Stampa
Domenica 20 Luglio 2014

alt L’opinione del presidente di Csu
(m.d.) Senza cittadella sanitaria non c’è speranza di riportare in vita l’autosilo Valmulini, il parcheggio multipiano costruito a servizio del vecchio ospedale di via Napoleona e rimasto praticamente deserto da quando il Sant’Anna è stato trasferito a San Fermo. Ne è convinto Mariano Montini, presidente di Csu, la società Como Servizi Urbani, controllata da Palazzo Cernezzi, che gestisce l’autosilo.
«L’unica possibilità di mettere a reddito, come meriterebbe, questa struttura è che nell’area dell’ex ospedale vi sia un insediamento, di tipo sanitario o quant’altro - afferma Montini - Per natura io sono abbastanza ottimista, ma in questo caso non vedo proprio soluzioni alternative».

 
 
La cittadella razonalista dominata dall'irrazionale Stampa
Domenica 20 Luglio 2014

altViaggio in Città
Dove dovrebbero trionfare linee geometriche e spazi aperti, prevale invece il caos

Nella città del Razionalismo domina una totale insensatezza. Quasi un contrappasso dantesco. Dove dovrebbero trionfare linee geometriche e spazi aperti, prevale invece il caos. Ed esultano soltanto gli esteti della motorizzazione civile.
Lungolago di Como, esterno giorno in un assolato pomeriggio di metà luglio. Lo stadio intitolato a Giuseppe Sinigaglia sonnecchia placido e monumentale come si confà a un luogo che si accende soprattutto nelle domeniche invernali.

 
 
Omicidio di Erba, possibile la richiesta dei domiciliari Stampa
Domenica 20 Luglio 2014

alt Domani verrà effettuata l’autopsia sul corpo della vittima, l’89enne Luigia Castelnuovo. Un passaggio obbligato per la conclusione dell’inchiesta
Il legale di Massimo Rosa valuta se avanzare una domanda in tal senso, viste le condizioni di salute del suo assistito
La domanda, per il momento, non è stata ancora avanzata in modo formale. Ma non è escluso che, nei prossimi giorni, la difesa di Massimo Rosa decida di chiedere misure alternative alla detenzione per il 63enne di Erba, da mercoledì scorso in carcere per l’omicidio dell’anziana madre malata, Luigia Castelnuovo, di 89 anni.
Rosa è accusato anche del tentato omicidio del fratello Sandro, 65 anni.
Venerdì, poco prima dell’interrogatorio di convalida davanti al giudice per le indagini preliminari, Rosa ha incontrato per la prima volta il suo legale, l’avvocato comasco Gianluca Giovinazzo, il quale sta ora studiando le carte per capire se le condizioni di salute dell’uomo, diabetico e malato di cuore e con 4 bypass coronarici, siano compatibili con il regime carcerario.

 
 
L’estate calda dei vip sul Lario: Clooney al bar con la futura moglie Stampa
Domenica 20 Luglio 2014

alt Turismo d’alto bordo
George Clooney, futuro sposo, fa impazzire la rete e i fans. Il sito Internet http://george-clooney.us ha paparazzato la star in riva al lago insieme con la fidanzata Amal Alamuddin, avvocato anglolibanese. Erano all’Harry’s Bar di Cernobbio, giovedì sera, per un cocktail in compagnia di amici. Top secret la consumazione. La notizia e le relative foto però hanno immediatamente fatto il giro del mondo e dei social network, da Instagram a Twitter.

 
 
«Gli astri non hanno alcuna capacità di influenzare la nostra vita» Stampa
Domenica 20 Luglio 2014

Marta Annunziata, esperta del Cicap, spiega perché non bisogna credere agli oroscopi
(f.bar.) Ammirare le stelle è un piacere impagabile. Specialmente nelle notti d’estate. Riconoscere le costellazioni garantisce enormi soddisfazioni e, magari, assicura anche qualche conquista. Ma se incontrate chi sostiene di essere in grado di leggere gli astri o addirittura di poter prevedere – in base al vostro segno zodiacale – che cosa vi accadrà l’indomani, allora ditegli, senza possibilità di errore, che «l’astrologia non ha alcun fondamento solido nè tantomeno scientifico. Gli astri non hanno alcuna capacità di influenzare il nostro comportamento o la nostra vita».

 
 
Javier Zanetti rapinato in Argentina Stampa
Domenica 20 Luglio 2014

Gli hanno portato via l'auto
Brutta avventura per Javier Zanetti, l’ex capitano dell’Inter, oggi vicepresidente della società guidata dall’indonesiano Erick Thohir. Lo storico difensore nerazzurro, che da tempo abita a Moltrasio, è stato rapinato in Argentina, sua terra natale.

 
 
Fratelli d'Italia: «Stop alle missioni antipirateria fino al rientro dei marò» Stampa
Domenica 20 Luglio 2014

altLa petizione 
(f.bar.) Quattro petizioni occuperanno l’estate di “Fratelli d’Italia”. Da ieri si può firmare nelle piazze cittadine - e in diversi luoghi della provincia - per cercare di riportare a casa i due marò trattenuti in India, per impedire le adozioni di minori da parte di coppie dello stesso sesso e per ottenere una riforma del sistema fiscale.

 
 
Vandali e stragi del sabato sera. Tre notti di controlli a Cantù Stampa
Domenica 20 Luglio 2014

altPolizia locale in azione
Raffica di controlli a Cantù dove la polizia locale, per tre serate, ha presidiato diverse vie e piazze della città del mobile con un duplice obiettivo: contrastare “le stragi del sabato sera” e combattere i vandalismi. Nel corso delle verifiche sono state identificate 82 persone, sono stati sequestrati un coltello a scatto e un “tirapugni”, controllati 57 veicoli ed elevate 18 multe per violazioni al Codice della Strada, tra cui due eccessi di velocità in via Milano. I vigili brianzoli hanno anche sequestrato presunte sostanze stupefacenti, che verranno ora analizzate, oltre a un bilancino di precisione.

 
 
Tremezzina Festival. Agosto denso di emozioni Stampa
Sabato 19 Luglio 2014

altLa kermesse.   È ufficiale il programma della manifestazione che scatterà il giorno 13
Torna in agosto a Tremezzina, al Parco Teresio Olivelli, una delle kermesse estive più attese del Lario. Per celebrare la sua multidisciplinarietà, il “Tremezzina Music Festival” si apre quest’anno con uno spettacolo che coniuga musica e teatro, atmosfere emozionanti e imponenti allestimenti scenici, effetti speciali e coinvolgimento del pubblico.
Il 13 agosto, debutto con le musiche e le immagini dei film cult di Tim Burton riproposte in modo inedito e visionario dalla Spleen Orchestra, un ensemble composto da 9 musicisti.

 
 
Museo nel rifugio antiaereo: oltre 800 visitatori Stampa
Giovedì 17 Luglio 2014

altIn città alla Croce Rossa
A un mese dall’inaugurazione del Museo allestito nel rifugio antiaereo della storica palazzina della Croce Rossa di Como, in via Italia Libera, sono già 810 le persone che hanno visitato la struttura riportata alla luce dal lavoro di ricostruzione operato dagli architetti Gianmarco Martorana e Marco Castiglioni. L’apertura proseguirà per tutta l’estate e sono gli stessi curatori a condurre le visite guidate durante i fine settimana, anche nel mese di agosto, mentre dal lunedì al venerdì l’apertura

 
 
La nuova sfida di Laganà: «Sono pronto per la serie A» Stampa
Domenica 20 Luglio 2014

altIl play è già al lavoro per recuperare dall’infortunio che lo ha bloccato lo scorso anno
«Siamo molto soddisfatti di aver ingaggiato uno dei migliori prospetti italiani confermando la nostra vocazione a investire sui giovani».
Con queste parole la numero uno della Pallacanestro Cantù Anna Cremascoli ha voluto dare il benvenuto al playmaker classe 1993 Marco Laganà al momento dell’ufficializzazione del suo ingaggio. Un importante investimento per il presente ma anche per il futuro, visto che la società brianzola ha sottoscritto con il giovane regista azzurro, che giunge da Biella, un contratto di ben tre anni. 

 
 
I Mondiali di Hansi Müller: «Orgogliosi della quarta stella» Stampa
Sabato 19 Luglio 2014

altL’ex azzurro commenta la vittoria della sua Germania
Hansi Müller scrive per il “Corriere di Como”. L’ex giocatore azzurro degli anni ’80 e nazionale delle Germania Ovest, oltre a ricordare il suo passato sul Lario e a raccontare la sua attuale vita, si sofferma soprattutto sulla vittoria della squadra del suo Paese ai Mondiali in Brasile.
Un’occasione per i tifosi più in là negli anni per ricordare un protagonista della serie A, ma anche per i più giovani, per conoscere un atleta amato in campo e fuori.
Cari lettori, anche se nel frattempo sono passati 29 anni, mi ricordo bene dei momenti passati a Como. I contatti e l’affetto con l'Italia e il Lario sono rimasti gli stessi fino a oggi e non cambieranno mai.

 
 
Il Demanio concede al Comune piazzale Anna Frank Stampa
Domenica 20 Luglio 2014

alt Ponte Chiasso
Dopo l’ex Agip, anche quest’area entra nel patrimonio di Palazzo Cernezzi
L’offensiva di Palazzo Cernezzi procede spedita. Terreno di “conquista”: Ponte Chiasso.
Dopo aver ottenuto dal Demanio, ormai alcune settimane fa, la disponibilità della zona ex Agip di via Bellinzona, ieri è finalmente arrivata la notizia che anche l’area di piazzale Anna Frank (ad eccezione dell’autosilo presente) è stata concessa gratuitamente al Comune di Como.
«Si tratta di un luogo che viene da tempo utilizzato nell’interesse dei residenti e che ora, approfittando di una

 
 
Punta il fucile contro i malviventi e li mette in fuga Stampa
Domenica 20 Luglio 2014

alt Imprenditore di Bregnano
(l.o.) Ha puntato il fucile contro i ladri e li ha messi in fuga. Vittorio Lietti, un imprenditore di Bregnano titolare dell’omonima azienda di famiglia, non si è fatto intimorire dalle due persone che si è trovato di fronte. La notte prima qualcuno gli aveva rubato l’auto aziendale, mentre il giorno dopo due malintenzionati sono entrati nella sua proprietà. L’ipotesi è che si tratti delle stesse persone che hanno messo a segno il colpo il giorno precedente.
L’imprenditore bregnanese però, come detto, quando si è trovato a tu per tu con i due malviventi, ha avuto la freddezza e la lucidità tali da puntargli contro il fucile e metterli in fuga. 

 
 
I novant’anni di Morandini celebrati dall’Ambrogino Stampa
Domenica 20 Luglio 2014

altPersonaggi
Compie 90 anni Morando Morandini, il decano dei critici cinematografici che dà il nome allo storico Dizionario dei film e delle serie televisive, edito da Zanichelli. Morandini ha iniziato la sua lunga carriera giornalistica a Como, sul quotidiano “L’Ordine”, e ha studiato a lungo la cinematografia che è legata al Lario, fin dai primi anni del muto.

 
 
L’Italia a Bellinzona con Brignano e Battiato Stampa
Sabato 19 Luglio 2014

alt“Castle on Air” Grandi nomi di casa nostra alla rassegna che si svolge il 29 e il 30 luglio nella città ticinese al parco di Castelgrande
“Castle on Air” illumina l’estate live di Bellinzona con due grandi nomi italiani. Il parco di Castelgrande, patrimonio mondiale Unesco dal 2000, ospita infatti dal 29 al 30 luglio, per la prima edizione della neonata kermesse ticinese, il comico Enrico Brignano e il cantautore Franco Battiato.
Dopo il successo di “Rugantino” in Italia e la conclusione trionfale del tour a New York, Enrico Brignano torna a raccontare in Svizzera, martedì 29, alle 21, i nostri tempi con uno show tutto nuovo, dedicato all’evoluzione dei comportamenti e al rapporto ormai vitale con la tecnologia. 

 
 
Mauro Colombo, doppio podio letterario con Fausto Coppi Stampa
Martedì 22 Luglio 2014

altSuccesso lariano nei libri sportivi. Il romanzo scritto dall’erbese Mauro Colombo L’ora del Fausto, (edito da Ediciclo) ha vinto il primo premio della 48ª edizione del concorso letterario romano assegnato, per la sezione narrativa, dalla Commissione Coni presieduta da Walter Pedullà. Il romanzo racconta l’impresa del Campionissimo e la storia di Alfredo e Attilio che sfidano la sorte per assistere al record dell’ora a Milano nel 1942.
Il libro di Colombo (nella foto) è sul podio anche

 
 
Vierchowod, sfida contro Prandelli Stampa
Sabato 19 Luglio 2014

altAmichevole di prestigio per Pietro Vierchowod (nella foto), da poco allenatore degli ungheresi dell’Honved Budapest. La squadra magiara infatti ospiterà per quattro giorni in ritiro il Galatasaray guidato da Cesare Prandelli.

 
 


editoriale_lariana_servizi

libri_editoriale_orizzontale